Lunedi 5 Dicembre

Caso Marco Motta, tremano Juventus e Genoa! Ecco cosa rischiano i club

I bianconeri, insieme al Genoa e all’Udinese, sono stati deferiti per il tesseramento di Marco Motta

La Commissione disciplinare del Settore tecnico della Figc e il Tribunale federale nazionale hanno deferito la Juventus, il Genoa e l’Udinese “per violazione dell’articolo 1 bis, comma 1, del codice di giustizia sportiva in relazione a quanto previsto dall’articolo 20, comma 4, del regolamento ‘agenti di calciatori’ in vigore fino al 31 marzo 2015”.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

La Juventus e l’Udinese sono state deferite per responsabilità diretta e oggettiva, mentre il Genoa per responsabilità diretta. Oltre alle società, sono stati deferiti anche nove tesserati: Andrea Stramaccioni, Gino Pozzo, Franco Collavino, Cristiano Giaretta, Giuseppe Bozzo, Marco Motta, Giuseppe Marotta, Alessandro Zarbano e Fabio Paratici. Le tre squadre coinvolte sono state deferite per il trasferimento di Marco Motta, difensore che ha militato in tutti e tre i club. La Juventus rischia una multa da 50 a 180.000 Euro, il Genoa, secondo il suo legale, l’avvocato Mattia Grassani, rischierebbe meno poiché “sono violazioni amministrative che comportano eventuali sanzioni di lieve entità sia per il Genoa che per il dottor Zarbano”.