Mercoledi 7 Dicembre

Bosch: l’auto connessa diventa un assistente personale [FOTO]

Bosch presenterà al CES di Las Vegas un prototipo di auto dotato di guida autonoma abbinate ad una serie di funzioni connesse capaci di assistere il guidatore

 Bosch è pronta a regalarci un interessante sguardo sul futuro dell’automotive in occasione dell’atteso CES di Las Vegas, l’importante fiera dedicata alle ultime scoperte tecnologiche. Il Colosso tedesco sta infatti sviluppando una serie di funzioni connesse e sistemi di assistenza alla guida che rivoluzioneranno l’intero comparto automobilistico.bosch auto connesse in assitenti personali (4)

Bosch ha inoltre intenzione di dimostrare quanto sia semplice utilizzare questi sistemi mantenendo al minimo le distrazioni del guidatore. Nel prototipo firmato Bosch in esposizione al CES, il cruscotto e la plancia centrale sono stati trasformati in uno schermo elettronico, dove le informazioni riportate cambiano in base a ciò che in quel momento si trova nelle vicinanze del veicolo.

Per riportare un esempio pratico, se un pedone o un anima si avvicina da un lato, parte immediatamente una sequenza luminosa che avvisa il guidatore del pericolo, oppure se un appuntamento viene annullato, il sistema di assistenza indica automaticamente il percorso per raggiungere il luogo dell’appuntamento successivo in agenda. Tutto questo viene inoltre coadiuvato dalla guida autonoma: il guidatore quando desidera avere del tempo libero durante i tragitti in auto o per avere un viaggio più rilassante, può attivare in qualsiasi momento il sistema autonoma di guida e dedicarsi ad altro.