Giovedi 8 Dicembre

Basket femminile, la partita infinita: Magika-La Spezia finisce dopo 5 tempi supplementari

Magika-La Spezia un match che diventa storico: la sfida di Serie A2 femminile termina dopo ben 5 tempi supplementari

Gli sport come la pallavolo, il basket e il tennis non possono finire in parità e questo aspetto porta, a volte, a far disputare dei match davvero interminabili. Ne sanno qualcosa John Isner e Nicolas Mahut che nel 2010 a Wimbledon hanno giocato la partita più lunga di tutti i tempi, durata ben 11 ore e 5 minuti.
Adesso però ad entrare nella storia è il basket femminile italiano. Sicuramente non sarà la partita più lunga della pallacanestro, ma in quella femminile rientra di certo tra le più durature. Stiamo parlando del match di Serie A2 disputato ieri, nel turno infrasettimanale, tra Magika Castel San Pietro Terme e La Spezia. Il match si è concluso dopo ben 5 tempi supplementari, dopo 65 minuti di gioco.

Gli appassionati e i giocatori di basket sanno bene cosa significa giocare per così tanto tempo: oltre la stanchezza fisica subentra infatti anche quella mentale, che non aiuta di certo a rimanere concentrati. C’è chi però, nonostante tutto, riesce a non perdere lucidità e a lottare fino all’ultimo secondo per cercare di portare a casa la vittoria, come Lauma Reke che nel match di ieri non è mai uscita dal campo, stabilendo così un nuovo record che apparteneva precedentemente a Giulia Arturi e Francesca Zara con 55 minuti d’impiego in una singola partita. L’ottima performance della cestista lettone ha aiutato la sua La Spezia a vincere il match e volare in vetta alla classifica del Girone B di Serie A2 femminile. “È impressionante la lucidità con cui ha giocato. Ha messo a frutto tutta la sua esperienza accumulata negli anni tra serie A2 e serie A1“, ha raccontanto la sua compagna di squadra Laura Reani. Chi ha avuto la fortuna di vedere questo match sicuramente lo racconterà ad amici, parenti come il match del secolo. Terminato col punteggio di 89-96 Magika-La Spezia è iniziata alle 17.59 ed è finita alle 20.32.