Venerdi 9 Dicembre

Balotelli, un 2015 da dimenticare: “anno davvero brutto, ma ora sono più forte” [FOTO]

LaPresse/Spada

L’attaccante del Milan Mario Balotelli pronto a lasciare alle spalle un anno che lui stesso definisce: “davvero brutto”

Annus Horribilis. E se non è stato proprio così, poco ci manca. Per Mario Balotelli quello di avvia alla conclusione è stato un anno privo di sorrisi: fallimenti trasferimenti, critiche, delusioni e infortuni, per ultimo l’influenza che lo ha costretto a saltare anche la sfida di questa sera in Coppa Italia contro la Sampdoria a Marassi. E allora, anno nuovo vita nuova, ma nell’attesa dei fuochi d’artificio per l’anno che verrà, l’attaccante del Milan ha voluto esprimere il proprio pensiero attraverso Instagram: “E sto 2015 è stato davvero brutto, ma di sicuro mi ha reso più forte. Aspettando pazientemente la fine di quest’anno”. L’augurio che si fanno i tifosi del Milan è quello di ritrovare nel 2016 un Super Mario diverso, sorridente e felice. Vincente.