Mercoledi 7 Dicembre

Atletica, caso Pistorius: la Corte d’appello ha deciso

LaPresse/Xinhua

Oscar Pistorius è colpevole! La Corte d’appello ha deciso: si tratta di omicidio volontario

Finalmente la Corte d’appello ha deciso: Oscar Pistorius è colpevole per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. La bella modella è stata uccisa a casa dell’atleta paralimpico la sera di San Valentino di due anni fa. Pistorius ha sempre dichiarato che pensava ci fosse un ladro in casa, di non essersi accorto che invece fosse la sua donna. Pistorius sta scontando una condanna ai domiciliari a cinque anni di carcere per omicidio colposo, ma la procura ha presentato ricorso: si tratta di omicidio volontario, non colposo. La Corte d’appello ha finalmente deciso: Pistorius è colpevole, è omicidio volontario! L’ex atleta è stato condannato dunque a 15 anni per l’omicidio della sua fidanzata.