Giovedi 8 Dicembre

Assicurazione auto e revisione: in arrivo i controlli elettronici da Tutor e autovelox

La nuova misura che punta a contrastare gli automobilisti senza assicurazione o revisione si trova in un emendamento del Disegno legge Stabilità 2016

Una delle piaghe che affliggono il mondo della mobilità italiana è sicuramente quella dei circa 4milioni di veicoli che circolano sulle nostre strade senza assicurazione auto, per non parlare chi guida veicoli senza revisione. Per fortuna, grazie ad un emendamento del Disegno legge Stabilità 2016, questo problema sarà contrastato utilizzando i nuovi controlli elettronici tramite autovelox e Tutor.ZTL

L’emendamento dedicato al Ddl Stabilità appena approvato dalla commissione Bilancio della Camera introdurrà nel Codice della Strada l’uso di strumenti elettronici come Tutor, Autovelox, caselli autostradali e accessi alle ZTL per accertare quali veicoli viaggiano senza copertura assicurativa, oppure senza revisione, confrontando i dati rilevati con quelli nel database della motorizzazione civile.

Dal Ministero precisano però che il certificato assicurativo che bisogna conservare in auto varrà come prova finale per dimostrare di essere in regola con assicurazione e revisione. Infatti, anche il sistema telematico potrebbe sbagliare, magari a causa di un mancato aggiornamento da parte degli organi preposti o delle assicurazioni stesso: insomma fidarsi è bene, non fidarsi…