Mercoledi 7 Dicembre

Antidoping: trema l’atletica italiana, chiesti due anni di squalifica per 26 atleti

LaPresse/Reuters

L’accusa è quella di aver eluso i controlli antidoping senza valide giustificazioni. Tra gli atleti coinvolti anche Howe e Fabrizio Donato

L’atletica azzurra è nella bufera, la procura antidoping della Nado Italia ha preso l’importante decisione di deferire ben 26 atleti azzurri, chiedendo per loro due anni di squalifica.

Gian Mattia D'Alberto/Lapresse

Gian Mattia D’Alberto/Lapresse

Il motivo di questa pesantissima richiesta sarebbe da ascrivere al fatto di aver eluso i controlli antidoping senza alcuna valida giustificazione. Il tutto è collegato all’indagine ‘Olimpia‘, svolta dalla Procura di Bolzano, che ha spinto la Nado Italia a chiedere pesanti sanzioni per i trasgressori. Tra gli atleti coinvolti, anche nomi di spicco quali quelli di  Fabrizio Donato, Daniele Greco, Andrew Howe, Gianluca Tamberi e Giuseppe Gibilisco. Richiesta di archiviazione, invece, per altri 39 atleti.