Sabato 10 Dicembre

Abarth 595 Competizione VS Mini Cooper S: le citycar vanno di fretta [FOTO]

Abarth 595 Competizione

Abbiamo messo a confronto due citycar dal carattere molto sportivo e ammaliante: chi la spunterà ?

Se pensate che le citycar siano noiose e servano soltanto per destreggiarsi nel traffico congestionato delle grandi città, tra parcheggi impossibili e lunghe code al semaforo, dovrete presto ricredervi dopo aver conosciuto le incredibili caratteristiche della Abarth 595 Competizione e della Mini Cooper S, ovvero due autentiche auto sportive, miniaturizzate.

Abarth 595 Competizione

La Abarth 595 Competizione è una delle versioni più spinte della famiglia Abarth 500, come dimostra la sua dotazione votata più alla pista che ai percorsi cittadini: la vettura vanta infatti appendici aerodinamiche estese che fanno da contorno a speciali cerchi in lega da 17 pollici con design dedicato, assetto sportivo e scarico “racing” Monza. All’interno fa bella mostra di se la strumentazione digitale con display da 7 pollici e tecnologia TFT (Thin-Film-Transistor) a colori che riporta tutti i dati relativi alla guida sportiva (indicatore cambio marcia, accelerazione laterale, pressione del pedale dell’acceleratore, etc.). Non mancano inoltre il volante rivestito in pelle e gli splendidi sedili ad alto contenimento con poggiatesta integrati firmati dagli specialisti della Sabelt, ovviamente anch’essi rivestiti in pelle.abarth-595-competizione-2014_2

La parte più emozionante si nasconde però sotto il piccolo cofano di questa speciale 500, dove troviamo il compatto, ma potentissimo 1.4 litri turbo benzina, capace di sprigionare 180 CV e 250 nm di coppia massima. Secondo i dati diffusi dalla Casa, questa piccola bomba brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e raggiunge i 225 km/h di velocità massima.

Le dimensioni della vettura ricalcano quelle della 500 “standard” e sono riassumibili in una lunghezza di 3,65 metri, una larghezza 1,62 m di e un’altezza 148 m , mentre il prezzo di listino parte da 25.350 euro

Mini Cooper S

Rispetto alla più tranquilla versione “Cooper”, la Mini Cooper S tradisce le sue velleità sportive per il paraurti anteriore dotato di due prese d’aria a nido d’ape, i cerchi in lega specifici e il doppio scarico centrale in acciaio inox inglobato nel fascione paraurti posteriore. Accedendo alla lunga lista degli optional è possibile personalizzare la livrea dell’auto con una serie di bande adesive o scegliere la grafica del tetto, rendendo la Mini ancora più unica e speciale.mini cooper s (3)

La plancia della Mini Cooper S è decisamente inconfondibile, inoltre risulta dominata dal grande elemento circolare incastonato nella zona alta della consolle centrale, dove troviamo lo schermo del sistema di infotainment da 8,8 pollici (optional), da cui è possibile controllare numerose funzioni. Pe ril resto l’abiente interno risulta piuttosto sobrio e decisamente meno sportivo di quello dell’Abarth, sia per quanto riguarda la scelta del volante che per i sedili decisamente meno profilato. Per il resto la qualità della vettura tradisce le origini Bmw, sottolineate dalla scelta di materiali di qualità e assemblaggio . Dal punto di vista meccanico troviamo invece il nuovo 2.0 litri turbo a benzina da 192 CV e 300 Nm di coppia, in grado di far scattare la vettura da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e 232 km/h di velocità massima.

La Mini Cooper S misura 3,85 metri di lunghezza, 1,72 m. di larghezza e 1,41 m. di altezza, mentre il suo listino parte da 25.200 euro.

 Quale scegliere

Le prestazioni e i prezzi di listino della Mini e dell’Abarth sono molto simili, le differenze si concentrano più sulle dimensioni, con l’anglo-tedesca – a dispetto del nome – decisamente più comoda della piccola italiana. Un altro punto a favore della Mini è da ricercare nelle finiture, sicuramente più curate rispetto alla 595 Competizione. Se si desidera quindi una vettura leggermente più comoda e più curata bisognerà optare per la Cooper S, mentre se si desidera un’auto più agile nel traffico e dall’aspetto decisamente più “corsaiolo”, la Abarth 595 Competizione fa sicuramente al caso vostro.