Mercoledi 7 Dicembre

A tutto Allegri: “Juve, inizio disastroso. Il segreto di Dybala? La gavetta. Su Berlusconi…”

LaPresse/Daniele Badolato

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri si racconta in una lunga intervista: dall’inizio di stagioen disastroso fino al rapporto con Berlusconi ai tempi del Milan

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Un Natale più sereno, grazie soprattutto alle sette vittorie consecutive sotto l’albero bianconero. La Juventus è sempre più lanciata verso la rincorsa alla vetta della classifica, ma l’avvio difficile non può essere dimenticato. “Ci siamo ritrovati con dieci giocatori nuovi e con l’incertezza di aver perso le certezze. Dopo il successo di Shanghai siamo ripartiti in modo disastroso”, ha raccontato senza troppi giri di parole Massimiliano Allegri nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Vittorie che portano in molti la casa la firma di Paulo Dybala: “Basta guardarlo negli occhi per capire che ha la voglia e la determinazione di raggiungere l’obiettivo. Ha più istinto killer di Morata e Pogba, perché ha fatto la gavetta”, ha proseguito Allegri. Che ha anche ricordato il suo rapporto con Berlusconi, ai tempi in cui allenava il Milan: “Non ho mai avuto un cattivo rapporto con lui. Andavamo d’accordo su tutto. Anche sulle scelte di formazione…”. Infine una battuta sull’Inter capolista: “Ha un allenatore che sa come si vince, sta gene stendo bene le cose”.