Venerdi 9 Dicembre

Tennis, WTA Finals di Singapore, la regina è Aga “la maga” Radwanska

LaPresse/Xinhua

Aga Radwanska batte Petra Kvitova e conquista la vittoria più importante della sua carriera

Una finale del Master di Singapore fra due tenniste il cui destino è indissolubilmente legato a Wimbledon: sull’erba inglese la Kvitova ha ottenuto i suoi due titoli del Grande Slam, vittorie di prestigio che l’hanno lanciata nell’Olimpo delle grandi del tennis femminile. Anche la polacca Radwanska però, a Londra, ha ottenuto il suo risultato più importante, raggiungendo la finale del 2012, perdendo solo da Serena Williams.

Se la ceca aveva già conquistato il Master di fine anno, per Aga “la maga” l’atto conclusivo delle Finals di Singapore rappresentavano un traguardo prestigioso tanto quanto la sua unica finale Slam finora raggiunto, appunto in quel di Wimbledon.

È stata una partita meno spettacolare di quel che poteva essere, con la Radwanska meno abile a fare i suoi soliti giochi di prestigio con la racchetta e la Kvitova che è tornata a sbagliare tanto nei momenti importanti del match, lontana parente della schiacciasassi ammirata contro la Sharapova in semifinale.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Nonostante l’equilibrio doveva però esserci un’unica vincitrice e nel momento topico del match la Radwanska ha piazzato la zampata vincente: per lei il risultato finale di 6/2 – 4/6 – 6/3 in poco più di due ore, per una vittoria che la lancia verso un 2016 che dovrà disputare da assoluta protagonista e che magari vorrà dire la prima vittoria in un torneo del Grande Slam, d’altronde è lei la “maestra” del tennis 2015.

Si è disputata in precedenza anche la finale del doppio: campionesse le favorite Hingis-Mirza che hanno letteralmente annichilito per 6/0 – 6/3 le spagnole Muguruza-Suarez Navarro. La coppia svizzero-indiana si conferma quindi la dominatrice del circuito.