Venerdi 9 Dicembre

Tennis, Bolelli e Fognini analizzano la sconfitta al Master di doppio

LaPresse/Fabio Ferrari

Bolelli e Fognini tornano a parlare della loro sconfitta al Master di doppio

Simone Bolelli e Fabio Fognini hanno perso la loro prima partita al Master di doppio, superati al super tie break con molti rimpianti dalla coppia Peers-Murray: eppure la loro corsa alle semifinali non è del tutto compromessa, bisognerà però provare a vincere le due partite che rimangono nel round robin.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nell’analizzare la sconfitta i due non perdono infatti la speranza per il prosieguo del torneo: “siamo stati vicini tutto il match, logicamente c’è stata una certa tensione. Siamo stati bravi a vincere il secondo set dopo aver perso il primo al tie break, poi il super tie break è stato molto lottato. Abbiamo giocato una buona partita” – dichiara Simone, mentre Fabio utilizza toni più scherzosi – “non mi preoccupa molto nè rimanere a rete nè a fondo. Nel primo set ho fatto serve and volley, io rispetto a Simone posso andare più a rete perchè lui ha risposto meglio di me all’inizio. Siamo fatti così, giochiamo in questa maniera e continueremo in questo modo. Avessi il servizio di Karlovic ci andrei di più a rete, ma sono alto un metro e una lattina di coca cola”.

Attenzione massima per la prossima partita: i giochi non sono ancora fatti.