Martedi 6 Dicembre

Tennis, Andreas Seppi eliminato in 47 minuti da Roger Federer a Parigi-Bercy

Sconfitta senza appello di Andreas Seppi: a sconfiggerlo il campionissimo svizzero Roger Federer

Andreas Seppi non è quello di inizio stagione e a ricordarcelo è Roger Federer: proprio il campione svizzero era stato sconfitto da Seppi a gennaio 2015 nel primo Slam della stagione a Melbourne. Quella di allora era stata una partita stupenda, giocata alla perfezione da Seppi: da quel momento però molte cose sono cambiate.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La stagione è stata lunga, a tratti sfiancante e spesso Andreas ha sofferto infortuni fisici: un anno con alcuni picchi ma anche tante pause, che si chiude adesso a Parigi-Bercy. Nell’ultimo Masters1000 dell’anno, Federer ha spazzato via Seppi in soli 47 minuti con un duplice 6/1 al secondo turno. Punteggio decisamente severo, con qualche occasione mancata da parte dell’italiano ma con il risultato mai in discussione.

Con l’eliminazione di Seppi, non rimangono più tennisti italiani in corsa nel prestigioso appuntamento parigino.