Martedi 6 Dicembre

Svezia, urlo Ibrahimovic: “volevano farmi ritirare, ho pensionato un Paese intero”

LaPresse/REUTERS

Protagonista assoluto nella qualificazione della Svezia al prossimo Europeo, Zlatan Ibrahimovic risponde a modo suo alle provocazioni del popolo danese dei giorni scorsi

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Un gol all’andata, due al ritorno. Poi le mani al cielo e l’esultanza come sempre rabbiosa. La Svezia manda ko la Danimarca nello spareggio europeo, e strappa il pass per Euro2016. Protagonista assoluto dell’impresa, nemmeno a dirlo: Zlatan Ibrahimovic.Volevano farmi smettere, invece sono stato io a mandare in pensione un intero Paese”, le parole pronunciate nel post partita. Il riferimento, tutt’altro che casuale: nei giorni che hanno preceduto la sfida di ritorno tra Danimarca e Svezia, i media danesi hanno trasmesso uno spot in cui si mandavano in ‘pensione’ tutti i simboli svedesi: dall’Ikea a Ibrahimovic. E lui, Zlatan, ha risposto sul campo: una rete da bomber d’aria di rigore, un’altra direttamente su calcio di punizione. A giro, morbido, dal sapore d’Europa. Quella che Ibra questa estate proverà a conquistare sotto il cielo di Parigi. E guai a provare a pensionarlo anzitempo…