Venerdi 9 Dicembre

Successo per i colletti bianchi al teatro Principe e in tv. E la notizia arriva fino in America!

Grandissimo successo per i Colletti Bianchi Boxing al teatro Principe di Milano domenica 22 novembre

Domenica 22 novembre, ennesimo successo della Colletti Bianchi Boxing al teatro Principe di Milano.  Nel tardo pomeriggio, ventisei colletti bianchi si sono sfidati sul ring combattendo incontri di 3 riprese da 1 minuto e mezzo ciascuna, indossando guantoni molto più imbottiti di quelli dei pugili professionisti, il caschetto e colpendosi a contatto leggero. Hanno provato il brivido di sentirsi pugili per una notte, ma senza correre rischi. La serata ha avuto un riscontro di pubblico superiore alle aspettative segno che la popolarità di questo tipo di competizione è in costante crescita. Merito del passaparola tra i praticanti, ma anche dei numerosi articoli apparsi su quotidiani cartacei, quotidiani online e siti web. Da segnalare, il pezzo “Avvocati e manager, colletti bianchi sul ring del Principe” pubblicato domenica scorsa sulla Gazzetta dello Sport.

Il 22 novembre alle 23,00 ha debuttato anche “Ti aspetto fuori”, il reality sulla boxe dei colletti bianchi trasmesso simultaneamente da Cielo Tv (canale 26 del digitale terrestre) e da MTV 8 (canale 8 del digitale terrestre). Il combattimento tra i protagonisti della puntata è stato registrato al teatro Principe, che si candida a diventare set di produzioni televisive e cinematografiche come lo era in passato. Proprio al teatro Principe Luchino Visconti girò le scene pugilistiche di “Rocco e i suoi fratelli”, film entrato nella storia del cinema italiano. La seconda puntata di “Ti aspetto fuori” è prevista per domenica 29 novembre, alle 23.00, su Cielo Tv.

La notizia del successo dei colletti bianchi è arrivata anche a New York. Bruce Silvergrade, ideatore del White Collar Boxing nonché proprietario della palestra in cui è stato girato White Collar Brawlers (la serie televisiva a cui si ispira “Ti aspetto fuori”) ha voluto commentarlo: “Sono lieto che le competizioni fra colletti bianchi abbiano fatto presa sul pubblico del teatro Principe e su quello televisivo. Vi auguro un successo sempre più grande e spero che ‘Ti aspetto fuori’ duri per molti anni sui vostri teleschermi.