Martedi 6 Dicembre

Sturaro sorride, la Juve è rinata: “continuiamo così e torneremo in alto”

LaPresse/Daniele Badolato

Il centrocampista juventino è felice per il punto conquistato in Germania: “la qualificazione è vicina, ma adesso pensiamo all’Empoli”

Un pareggio che vale oro quello conquistato dalla Juventus in Germania contro il Borussia M’Gladbach, la rete di Lichtsteiner ha permesso agli uomini di Allegri di uscire indenni dalla trasferta tedesca avvicinandosi alla qualificazione.
LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Soddisfatto del risultato, non della prestazione, Stefano Sturaro che, ai microfoni di Sky, commenta: “le cose si erano messe male dopo aver subito il gol, per questo motivo il punto che abbiamo conquistato pesa molto. Il Borussia è una squadra molto organizzata e forte tecnicamente, siamo stati bravi a limitarli e a compattarci nei momenti di difficoltà“. La vittoria nel derby contro il Torino e il pari in Germania sottolineano i miglioramenti costanti della formazione bianconera: “dobbiamo continuare così, più giochiamo insieme e più miglioriamo. Allegri ci sprona a dare sempre il massimo, sia in allenamento che in partita, anche se siamo professionisti dobbiamo stare sempre sul pezzo ed essere pronti quando veniamo chiamati in causa“. La testa adesso è già al Castellani, dove la Juventus affronterà l’Empoli nella prossima giornata di Serie A: “l’Empoli per certi versi proporrà le stesse situazioni del Borussia: giocano bene a calcio e per questo non dovremo concedere spazi e passaggi orizzontali, sarà fondamentale vincere“.

 LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Il centrocampista bianconero elogia, poi, la prova di Lichtsteiner il quale, superato il problema al cuore, è rientrato in campo facendo gol: “Stephan è un grande professionista, ha dato prova di grande carattere, determinazione e voglia di vincere. La sua gara di ieri si commenta da sola“. Per concludere, Sturaro indica le squadre che lo hanno sorpreso di più: “la Fiorentina per il bel gioco e l’Inter per la solidità“.