Sabato 10 Dicembre

Sliding door bianconere, Dybala ammette: “mi voleva il Milan, ma la Juventus…”

LaPresse/Daniele Badolato

Un suo gol ha deciso la sfida di ieri contro il Milan, ma Paulo Dybala nel post partita dà un altro dispiacere ai rossoneri: “mi volevano, ma ho scelto la Juventus”

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Sliding doors bianconere, dal forte accento argentino. Quello di Paulo Dybala. L’attaccante bianconero ha risolto con una giocata da campione la gara di ieri sera contro il Milan: stop perfetto e tiro potente e preciso che non ha lasciato scampo a Donnarumma. “Non mi sento insostituibile, abbiamo tanti attaccanti e sono tutti forti – ha dichiarato Dybala ai microfoni di Mediaset Premium a pochi minuti dalla fine della gara con il Milan – io ho dato il massimo fino all’ottantesimo, poi non ce la facevo più. Oggi è stata una partita molto importante: abbiamo recuperato due punti alla Roma e  superato in classifica una squadra forte come il Milan”. Colori rossoneri che Dybal avrebbe potuto indossare in questa stagione: “E’ vero, il Milan mi ha cercato, ma quando ho saputo che mi voleva anche la Juventus ho detto al mio procuratore di voler andare lì”.