Lunedi 5 Dicembre

Seb Vettel: “Ferrari, vinciamo le ultime due”

LaPresse/Photo4

Dopo la delusione messicana Vettel punta forte sulle ultime due gare del Mondiale 2015

Il Gran Premio del Messico doveva rappresentare un importante passo in avanti nella caccia alla Mercedes, avvicinando sulla carta le frecce d’argento e provando a stabilire un evidente equilibrio in vista del 2016. Invece la gara sul circuito centroamericano ha rappresentato il momento più basso della stagione della Ferrari e soprattutto Vettel è parso nervoso, commettendo errori banali.

LaPresse

LaPresse

Ne è consapevole per primo il pilota tedesco che  a Motorsport.com ha così detto: “È vero il Messico è stata probabilmente la peggior gara di quest’anno, sabato il passo era promettente. In Brasile e ad Abu Dhabi daremo tutto, l’obiettivo è stare ancora più vicini alla testa. Ci sono ancora due potenziali vittorie sul tavolo, benché non sia facile l’obiettivo è questo. La Ferrari ha svolto un lavoro eccellente, otto o nove mesi fa eravamo a 1″3-1″4 sotto i passo dei migliori, adesso siamo a mezzo secondo o meno. Abbiamo lavorato nel modo giusto”.

Due gare di vitale importanza che devono rappresentare il viatico migliore per la prossima stagione, quella che potrebbe rappresentare il sorpasso su Hamilton & co.