Venerdi 9 Dicembre

Sci Alpino: Julia Mancuso operata all’anca, per lei stagione finita

Reuters

Dopo l’infortunio di Anna Fenninger, anche Julia Mancuso ha concluso anzitempo la stagione agonistica per un problema all’anca

La stagione dello sci alpino è appena iniziata ma per Julia Mancuso può considerarsi già conclusa. La 31enne sciatrice americana infatti ha subito un intervento chirurgico all’anca che la costringerà ad un periodo riabilitativo molto lungo che non gli permetterà di tornare competitiva in breve tempo.

 LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

L’obiettivo è quello di rientrare in tempo per i Giochi invernali del 2018 a PyeongChang: “se avessi provato a tirare avanti, con altri trattamenti, per sciare in questa stagione, avrei perso di vista il mio vero obiettivo, che resta PyeongChang 2018. Spero di rimettermi in forma per la fine di marzo“. Julia Mancuso non è una persona qualunque, infatti ama gli sport estremi e la velocità. A maggio ha rischiato la vita sbattendo la testa contro uno scoglio dopo un tuffo nel mare delle Isole Figi, fortunatamente se l’è cavata con quindici punti di sutura. La sciatrice americana non è l’unica ad aver subito un grave infortunio, prima di lei Anna Fenninger ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e dovrà stare fuori nove mesi.