Sabato 3 Dicembre

Rugby: il ct della Nazionale inglese si dimette

LaPresse/PA

Il ct della Nazionale inglese di Rugby non riesce a superare la delusioni e presenta le dimissioni

Dopo la deludente prestazione della Nazionale inglese di rugby agli ultimi mondiali disputati proprio in terra anglosassone il ct Stuart Lancaster ha deciso di dimettersi dall’incarico. Grande amarezza per Lancaster e profonda delusione per non essere riuscito a superare la fase a gironi. Non era mai accaduto prima dell’edizione da poco conclusa che l’Inghilterra non passasse agli ottavi di finale di un Mondiale di Rugby. Dunque una vergogna per l’allenatore inglese che ha deciso così di presentare le sue dimissioni e ha dichiarato di essere “estremamente rattristato per aver concluso la Coppa del Mondo in questo modo. Ma, come ho sempre detto, io mi assumo ogni responsabilità per le prestazioni che non hanno portato ai risultati da tutti noi sperati”.