Giovedi 8 Dicembre

Rugby: azzurri verso il raduno per l’RBS 6 Nazioni 2016

LaPresse/PA

Inizia il percorso degli azzurri verso il debutto nell’RBS 6 Nazioni 2016

Meno di cento giorni separano gli Azzurri di Jacques Brunel dal debutto nell’RBS 6 Nazioni 2016, in programma allo Stade de France di Parigi nel match che assegna il Trofeo Garibaldi sabato 6 febbraio.
Un appuntamento che gli Azzurri inizieranno a preparare a Treviso il prossimo 23 novembre, con il primo di una serie di raduni giornalieri che tra la fine dell’anno e l’inizio del 2016 traghetteranno la Nazionale verso il Torneo.
L’Italia si ritroverà alla “Ghirada” di Treviso, casa della Benetton e dei tanti biancoverdi nel giro azzurro, lunedì 23 novembre per il primo raduno, per poi replicare il 14 dicembre alla “Cittadella del Rugby” di Parma, sede dell’altra franchigia italiana di PRO12, le Zebre Rugby.
Terzo ed ultimo impegno giornaliero ancora a Treviso l’11 gennaio, mentre un ritiro di tre giorni chiuderà, tra il 24 ed il 27 gennaio a Roma, l’avvicinamento all’RBS 6 Nazioni 2016 con la Nazionale che si riunirà nuovamente nella Capitale a partire dal 31 gennaio per preparare l’esordio del 6 febbraio contro la Francia e la sfida del 14 febbraio all’Olimpico di Roma contro l’Inghilterra.
I convocati per il raduno del 23 novembre a Treviso verranno ufficializzati nella giornata di lunedì 16 novembre: per i tre raduni giornalieri in programma tra novembre e gennaio saranno selezionati i soli atleti militanti nelle Franchigie italiane di Guinness PRO12 e dei Club del Campionato Italiano d’Eccellenza.