Sabato 10 Dicembre

Roma, per Sabatini sorriso a metà: “l’amore dei tifosi a volte è silenzioso”

LaPresse/Alfredo Falcone

Il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini commenta così la ‘prestazione’ dei tifosi nella notte dell’Olimpico: “Garcia che rimpiange la BayArena, ma i nostri tifosi torneranno a stare con la squadra con meno distacco”

La gioia per una vittoria che continua ad alimentare sogni Europei, l’amarezza per un rapporto con la tifoseria sotto molti aspetti ormai incrinato. Il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini analizza così il successo in Champions League ai microfoni di Mediaset Premium: “Prima di complicarci la vita abbiamo giocato un grande calcio concreto e anche spettacolare, sfruttando il nostro potenziale. Poi però abbiamo regalato qualcosa al Leverkusen, ma siamo stati bravi a comportarci da squadra: questa vittoria ha un valore incommensurabile”. Eppure, nelle parole di Sabatini, un po’ di amarezza per quella spinta dagli spalti che non sembra essere arrivata: “L’amore dei tifosi a volte è silenzioso, non c’è più quella forza di sostenere la squadra, ha ragione Garcia che rimpiange la BayArena ma i nostri tifosi torneranno a stare con la squadra con meno distacco”.