Sabato 3 Dicembre

Roma, Garcia non ci sta: “Handanovic migliore in campo, serve aggiungere altro?”

LaPresse/Reuters

All’allenatore della Roma Rudi Garcia non va giù la sconfitta contro l’Inter: “è stato un ko molto immeritato. Dobbiamo essere più cattivi davanti la porta”

Delusione, non tanto per la sconfitta, ma per una buona gara a cui non è seguito un risultato positivo. “C’è mancata cattiveria davanti la porta, giocando così vinceremo tante partite in futuro. E’ mancato cinismo ed efficacia, Handanovic è stato il migliore in campo. Questo vuol dire tutto”. Commenta l’allenatore della Roma Rudi Garcia ai microfoni di ‘Mediaset Premium’ dopo la sconfitta di San Siro con l’Inter.

Una sconfitta che brucia: “Non so se questa squadra sia da scudetto, so che la Roma può far bene. Fino adesso eravamo molto efficaci in attacco, questa sera no. E’ la seconda sconfitta della stagione, somiglia tanto a quella con la Sampdoria, anzi forse è peggio, perché per me abbiamo giocato meglio che a Genova”. Garcia risponde così alle critiche a Edin Dzeko: “Ha bisogno di giocare per trovare la giusta condizione. Ha avuto una buona occasione nel primo tempo, ha peccato di cattiveria così come gli altri che hanno avuto qualche occasione. Io dico che questa sconfitta è stata molto immeritata”.