Venerdi 9 Dicembre

Ricordando…la Francia: David Trezeguet e il Golden-gol che fece piangere l’Italia

lapresse

Visti i recenti accadimenti parigini, abbiamo deciso di parlare di momenti sportivi che hanno visto i francesi al centro della scena per i loro capolavori

A noi italiani fa ancora male. La ferita non si è ancora rimarginata. Fu troppo doloroso, quel golden-goal. David Trezeguet, nato a Rouen da famiglia di origini argentine (il padre, la madre e la sorella sono nati a Buenos Aires), aspettò il 103esimo minuto per segnarci. Eurogoal: una regola in vigore dal 1993 al 2004, che nel corso di Euro 2000 ci costò l’amara sconfitta. L’Italia di Zoff era andata abbastanza bene. E aveva vinto ai rigori con l’Olanda accedendo così alla finale contro la Francia. Mai finale fu più amara. Lo dimostrarono anche gli avvenimenti che seguirono il match. Berlusconi, primo ministro, contestò pubblicamente l’operato dell’allenatore della Nazionale. Il quale, due giorni dopo, si dimise dal suo incarico. La Nazionale era a pezzi. Il goal di Trezeguet ci aveva distrutti. Fu un goal pesantissimo da digerire. E una sconfitta che mai fu dimenticata.

Ricordando…la Francia: Djorkaeff e quella magia che fece emozionare San Siro

Ricordando…la Francia: Platini e quel capolavoro annullato che fece scandalo