Sabato 3 Dicembre

Psg, Ibrahimovic capitano nella sua Malmoe. E spunta un retroscena sulla fascia…

LaPresse/EFE

Laurent Blanc, allenatore del Paris Saint-Germain, svela un retroscena in merito all’assegnazione della fascia di capitano a Zlatan Ibrahimovic nella sfida contro il Malmoe

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Una serata dal sapore speciale. Magari niente lacrimuccia, ma sotto la corazza Zlatan Ibrahimovic si sarà fatto prendere dall’emozioni. Perché giocare a Malmoe, per lui, non sarà mai ‘normale’. Così legato a questa terra, a questa squadra e suoi tifosi che, per fargli vivere l’emozione di assistere al match, ha affittato loro un’intera piazza in città, visto la capienza ridotta dello stadio. Poi il gol e quell’esultanza quasi accennata, ma prima ancora la soddisfazione di scendere in campo con la fascia di capitano al braccio. “Sono stati Thiago Silva e Thiago Motta a venire da me – ha svelato l’allenatore del Paris Sant-Germain Laurent Blanc – e chiedermi di dare la fascia di capitano a Ibrahimovic per la gara contro il Malmoe”. Un doppio sorriso e, visti i risultati, l’esperimento potrebbe anche essere ripetuto.