Martedi 6 Dicembre

#PrayForParis, tutto il mondo del calcio si stringe intorno alla Francia [FOTO]

Tanti calciatori hanno voluto dimostrare la propria vicinanza alle vittime tramite i social network, da Pogba a Griezmann passando per Drogba ed Henry tutti uniti per #PrayForParis

Nessuna parola, solo silenzio! #PrayForParis è l’appello che tutto il mondo fa per stare vicino alla città di Parigi sconvolta dall’orrore di questo 13 Novembre.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

La strage è ancora sotto gli occhi di tutti, attoniti davanti a tanta crudeltà e a tanta cattiveria. Più di 140 vittime, l’attentato più distruttivo e mortale che Parigi e la Francia abbiano mai subito, una scia di morte e disperazione che coinvolge anche il calcio, in particolare gli spettatori di Francia-Germania, costretti a rimanere chiusi dentro lo Stade de France per non rischiare la vita. Il mondo del calcio si unisce al dolore della Francia, sui social network impazza l’hashtag #PrayForParis per dimostrare la propria vicinanza alle famiglie delle vittime. Il primo a postare su Instagram il proprio pensiero è stato il talento della Juventus, Paul Pogba che, proprio durante l’attentato, stava giocando allo Stade de France “Peace, Please!”. Questo l’appello del francese, seguito poi a ruota dal connazionale Henrysono inorridito dalle scene scioccanti di Parigi. Il mio pensiero va alle vittime e alle persone innocenti che soffrono in questo momento“.

drogba Non solo i calciatori francesi, tutto il calcio si unisce al dolore, così come fa Marchisiotutti noi siamo vicini alla Francia, ai francesi e a tutte le persone che in questo momento stanno vivendo momenti drammatici a Parigi“. Spari e urla che hanno spaventato anche Alvaro Morataincredibile quello che è successo, da non crederci“. L’amore di Didier Drogbasempre nel mio cuore Paris“, lo sdegno di Boatengviviamo in un mondo folle” e, infine la paura di Griezmann “un grande pensiero per le vittime. Che Dio si prenda cura di mia sorella e dei francesi“. Tutto uniti, #PrayForParis.

Una foto pubblicata da Paul Labile Pogba (@pogbaofficial10) in data: