Venerdi 9 Dicembre

Pjanic spaventa la Roma: “tutti sognano di giocare al Barcellona”

LaPresse/Alfredo Falcone

Miralem Pjanic lancia la sfida a Barcellona “sarà complicato, ma ci giocheremo tutte le nostre carte”, poi ‘spaventa’ la Roma: “tutti sognano di giocare al Camp Nou”

Serata di Champions, stelle pronte a brillare. Riflettori accesi al Camp Nou, dove il Barcellona – fresco di successo nel Clasico contro il Real Madrid – affronterà la Roma. All’andata finì 1-1 grazie all’incredibile rete di Florenzi, stasera la Roma spera di riuscire a compiere l’impresa. “Affronteremo l’avversario più forte del girone, la squadra che ha vinto l’ultima Champions: sarà una gara difficile – ha dichiarato ai microfoni di Mediaset Premieum alla vigilia del match il centrocampista bosniaco Miralem Pjanicma ci giocheremo tutte le nostre carte e vogliamo ottenere punti. Sarà complicato, ma è sempre possibile fare qualcosa. Sicuramente ci  crediamo”.

Sfida lanciata, anche se il Barcellona per Pjanic rappresenta davvero qualcosa di speciale: “Vederli giocare è sempre speciale, fanno un gioco fantastico. Tutti sognano di giocare in uno stadio come il Camp Nou: i rumors che mi riguardano fanno piacere ma sono concentrato sulla mia squadra. In questo gruppo sto bene, ci tengo a ribadirlo, ma nel calcio non si sa mai cosa può accadere”. Parole che fanno spaventare i tifosi della Roma, forse più della sfida di questa sera contro i campioni d’Europa del Barcellona.