Venerdi 2 Dicembre

Pazzo Genoa, parla Gasperini: “noi, bravi ed imbecilli”

LaPresse/Valerio Andreani

Dopo l’incredibile finale di partita contro il Sassuolo, Gian Piero Gasperini commenta così la prestazione del Genoa: “bravi ed imbecilli”

Pazzo Genoa. Perché dopo quanto visto ieri pomeriggio al Ferraris non esiste aggettivo più consono. O forse sì. “Bravi e imbecilli, ho scritto così nella lavagnetta dello spogliatoio alla fine della gara. E’ la sintesi del nostro finale di partita: siamo stati raggiunti al 94′, poi abbiamo segnato subito dopo. Questo testimonia che in questo sport c’è un equilibrio pazzesco”, questa l’analisi di Gian Piero Gasperini ai microfoni di Mediaset Premium pochi minuti dopo il fischio finale.

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Perché a Genova è successo davvero di tutto. La doppia espulsione Berardi-Perotti, poi la rete di Rincon. L 94’ il pareggio del Sassuolo con Acerbi e, 10 secondi più tardi, il nuovo vantaggio firmato Pavoletti. “È un calciatore importante e un ragazzo splendido. Abbiamo una rosa con grande voglia di fare e grande attaccamento. Giochiamo bene a sprazzi ma andiamo in gol con regolarità, speriamo di continuare a fare bene”.