Lunedi 5 Dicembre

Parla Khedira: “Juventus, che occasione. In Italia il calcio è una religione”

LaPresse/Daniele Badolato

Sami Khedira, centrocampista tedesco della Juventus, torna a parlare del suo arrivo in Italia: “un’occasione che non potevo lasciarmi sfuggire”

Con lui in campo la Juventus non perde mai. Basterebbe questo dato statistico a testimoniare la ‘bontà’ del suo acquisto, ma prima ancora dei dati Massimiliano Allegri ne ha fatto un punto fermo del suo centrocampo. Parliamo di Sami Khedira, centrocampista tedesco arrivato in bianconero la scorsa estate a parametro dopo l’avventura al Real Madrid: “In Italia si vive di calcio, è una religione. Sono molto felice di essere in bianconero – ha dichiarato Khedira in un’intervista al giornale tedesco Kiker –  la Juventus è un grande club e appena si è mostrata l’occasione non potevo lasciarmela sfuggire”.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Khedira sofferma l’attenzione sugli impegni con la Nazionale:Non dobbiamo dimenticarci il nostro valore e prepararci al meglio in vista dei prossimi Europei. Non sono d’accordo con alcune scelte di chi ha lasciato dopo i Mondiali: noi più esperti abbiamo il compito di aiutare i più giovani e i nuovi arrivati in Nazionale”.