Venerdi 9 Dicembre

Paragone Inter-Milan? Capello non ci sta: “In quegli anni noi giocavamo…”

Gian Mattia D'Alberto

Fabio Capello allontana i paragoni tra questa Inter e il suo Milan dei record: “ingiusto mettere a confronto i due gruppo, noi in quegli anni giocavamo…”

Un paragone che si ripropone in maniera sempre più insistente, domenica dopo domenica: l’Inter di Mancini come il Milan di Capello? Difese granitiche a confronto, cinismo a far da padrone. Un gol e poi muro alto la ricetta dei successi rossoneri, ai quali sembra ispirarsi anche l’Inter odierna. Un paragone, però, ricacciato via con forza da Fabio Capello, allenatore di quel Milan dei record: “Quell’anno, il mio Milan veniva da tre stagioni consecutive in cui giocava la Champions. E non dimentichiamo che ci mancò Van Basten per parecchio tempo. Il Milan di quei tempi – ha dichiarato Capello alla Gazzetta dello Sport in edicola stamane – ha sempre avuto una grande forza difensiva: un concetto nato grazie a Liedholm e ulteriormente migliorato da Arrigo Sacchi. Paragonare questi due gruppi non mi sembra giusto. L’Inter è una squadra che sta ancora maturando. Noi, quegli anni lì, giocavamo”.