Sabato 10 Dicembre

Nuoto, Pellegrini portabandiera a Rio? “Sarei onorata”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Federica Pellegrini al Gran Premio Italia contenta per i risultati ottenuti

Federica Pellegrini è stata protagonista ieri del 39/o Meeting di Nuoto “Mussi, Lombardi, Femiano” a Massarosa (Lucca) vincendo la gara dei 200 sl. Oggi la campionessa torna in vasca, ma tra una gara e l’altra racconta quanto sia affezionata a questa manifestazione e parla dell’eventualità di essere portabandiera alle Olimpiadi di Rio 2016. “Sono contenta del crono che ho ottenuto, l’obiettivo era quello di restare sotto l’1’54” e ci sono riuscita. Adesso pensiamo agli Europei di dicembre in Israele e poi la mente si comincera’ a concentrare per le Olimpiadi. Portabandiera dell’Italia? Sarei onorata di poterlo fare“, ha dichiarato “Kikka” dopo la vittoria nei 200 sl. “Ci vengo praticamente da sempre – ha detto la campionessa veneta parlando del Gran Premio Italia – ma questa probabilmente sara’ l’ultima volta, quindi non volevo mancare, perche’ nel 2016, dopo le Olimpiadi di Rio de Janeiro, decidero’ sul mio futuro. Viareggio e’ una citta’ a cui sono legata. Questa come l’edizione dell’anno scorso il Meeting si disputa a Massarosa per i problemi alla piscina di Viareggio, dove spero possa tornare“.