Domenica 4 Dicembre

Niki Lauda: “felice che Rosberg abbia ritrovato il successo”

LaPresse

Niki Lauda, ora presidente non esecutivo delle Frecce d’Argento, vede un futuro roseo per il suo team

E’ un Niki Lauda sollevato e dispiaciuto allo stesso tempo: il presidente non esecutivo della Mercedes si dice infatti felice per il ritorno al successo di Nico Rosberg, ma anche dispiaciuto perché ancora una volta il pilota tedesco è stato messo in secondo piano dal suo compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha conquistato il terzo titolo mondiale in carriera nel Gp di Austin. Nella gara successiva, quella svolta sul ritrovato circuito messicano, la vittoria è però andata a Rosberg, un’iniezione di fiducia che serviva a Rosberg secondo Lauda: “Ha battuto Lewis ed era importantissimo per il suo morale, visto che troppe volte era arrivato dietro, capisco il suo stato d’animo: in Messico è partito in pole e ha vinto. Era quello che serviva dopo Austinperché non è bello quando sbagli una gara, come ad Austin, e il tuo compagno di squadra diventa campione”.

LaPresse

LaPresse

La vittoria di Rosberg nello scorso Gp, secondo Lauda, farà però sicuramente bene all’intero team: «Gli servirà a ritrovare stabilità e la voglia di combattere, la cosa più importante per la squadra è che entrambi i piloti spingano al massimo, quando uno è sottotono anche l’altro non corre al top. Sono felice per Rosbergcredo che adesso si sia ripreso completamente e abbia così riportato il giusto equilibrio nella squadra».