Martedi 6 Dicembre

Nesta presenta Lazio-Milan: “Prevedo un pareggio. Via Miha? Un errore. Ecco chi porterei a Miami…”

Jonathan Moscrop

Oggi allenatore dei Miami, in passato straordinario difensore di Lazio e Milan. Nesta presenta la sfida dell’Olimpico: “sarà una gara equilibrata, nessuna delle due squadre è al top al momento”

Dal salotto di casa a Miami, televisore sintonizzato su Lazio-Milan. La sua partita. “Nessuna delle due è al top, anche se si stanno riprendendo. Prevedo una gara equilibrata: un pareggino. Sono un fan della Lazio fin da bambino, ma poi ho diviso il mio cuore con il Milan, perché i dieci anni che ho trascorso lì sono stati straordinari”. Parole e musica di Alessandro Nesta.

Ex straordinario difensore in passato, oggi allenatore dei Miami, Nesta analizza il momento delle sue due ex squadre in un’intervista rilasciata alla ‘Gazzetta dello Sport’: “Sono almeno tre o quattro anni che il Milan non gioca bene. E ogni campionato mettono sulla griglia l’allenatore: lo licenziano e i problemi restano. Se cacciassero anche Mihajlovic sarebbe un errore gravissimo”.

Per Nesta il futuro è in panchina: “Ho capito di voler restare nel calcio, è il mio ambiente. Per un anno, una volta al mese, ho viaggiato da pendolare tra Miami e Coverciano e sono andato a imparare dal maestro Ulivieri. Da allenatore mi piace Sarri, sta proponendo il gioco più spettacolare. Avevo pronosticato una  Juve da Scudetto, ma penso di aver sbagliato: il mio ranking è Napoli, Fiorentina, Roma e Inter. Chi porterei a Miami? Romagnoli, anche solo per una questione anagrafica, e Montolivo dal Milan. Dalla Lazio, Biglia e De Vrij: è fortissimo”.