Domenica 11 Dicembre

Nba: Philadelhpia 76ers nella storia…negativa dello sport americano. Male Gallinari e Belinelli

LaPresse/Reuters

La franchigia della Pennsylvania perde la 27a partita consecutiva, la 17a stagionale, battendo il record che apparteneva ai Tampa Bay Bucaneers

Dopo la sosta dovuta al giorno del Ringraziamento, tornano le emozioni della notte Nba. Tra schiacciate, grandi giocate e numeri d’alta scuola non si può non partire dal record…in negativo dei Philadelhpia 76ers che, contro Houston, inanellano la 17a sconfitta consecutiva di questo terribile inizio di stagione.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Dato ancora più preoccupante per la franchigia della Pennsylvania risulta essere quello delle débâcle consecutive da fine marzo ad ora. Sono ben 27 e rappresentano la peggior striscia negativa per un massimo campionato dello sport professionistico americano. Fino ad oggi,  La serie nera più lunga nello sport Usa apparteneva ai Tampa Bay Bucaneers che ne avevano perse 26 di fila tra il 1976 e il 1977. A spingere Philadelphia verso questo triste primato ci ha pensato un super James Harden, protagonista assoluto del match del Toyota Center. Il ‘barba’ ha chiuso con 50 punti, 9 rimbalzi e 8 assist facendo salire la sua media stagionale a 36,2 punti a partita. Nelle altre gare della notte, non brillano Gallinari e Belinelli, il primo battuto dai San Antonio Spurs (91-80) alla Pepsi Arena, mentre il secondo da Minnesota (101-91). Ai Nuggets non sono bastati i 16 punti dell’italiano per portare a casa un’importante vittoria.

I risultati delle partite della regular season Nba disputate nella notte:

Charlotte Hornets-Cleveland Cavaliers 90-95; Orlando Magic-Milwaukee Bucks 114-90; Boston Celtics-Washington Wizards 111-78; New York Knicks-Miami Heat 78-97; Houston Rockets-Philadelphia 76ers 116-114; Indiana Pacers-Chicago Bulls 104-92; Memphis Grizzlies-Atlanta Hawks 101-116; Oklahoma City Thunder-Detroit Pistons 103-87; Denver Nuggets-San Antonio Spurs 80-91; Phoenix Suns-Golden State Warriors 116-135; Sacramento Kings-Minnesota Timberwolves 91-101; Los Angeles Clippers-New Orleans Pelicans 111-90.