Mercoledi 7 Dicembre

Napoli, Jorginho esalta Sarri: “la mia crescita è merito suo, trasmette la giusta mentalità”

LaPresse/Gerardo Cafaro

Tra le ‘scoperte’ di questa prima parti di stagione del Napoli, Jorginho parla della sua rinascita azzurra: “il merito è della squadra e di Sarri”

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Il protagonista che non ti aspetti. Tra le sorprese più belle di questo splendido avvio di stagione del Napoli di Maurizio Sarri c’è Jorginho. Dopo essere finito ai margini del progetto tecnico azzurro di Benitez, il centrocampista italo-brasiliano è stato rigenerato dalla cura Sarri: “Sono davvero felice – ha dichiarato lo stesso Jorginho ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli – il merito di questa crescita è di tutta la squadra, dello staff e del mister. In questo gruppo non ci sono titolari, chi scende in campo fa sempre bene”. E secondo Jorginho il merito è tutto di mister Sarri: “ha una mentalità che mi piace molto, proviamo a imporre il nostro gioco a prescindere dall’avversario, pressiamo alti e difendiamo fin dall’attacco”. Lavora duro, che secondo il centrocampista porterà i frutti sperati: “Penso che possiamo vincere qualcosa entro il prossimo anno”.