Sabato 10 Dicembre

Mourinho spinge il Chelsea: “siamo stati campioni 4 mesi fa, non 10 anni fa”

LaPresse/Reuters

L’allenatore portoghese sprona i suoi giocatori a dare il meglio nella gara di domani contro il Norwich per tornare alla vittoria e risalire la classifica

Un inizio di stagione disastroso, sette sconfitte in dodici incontri e la miseria di undici punti raccolti. Non se la passa bene il Chelsea di Josè Mourinho che domani affronta il Norwich per cercare di tornare alla vittoria.

Abramovich_Chukotka L’allenatore portoghese non sembra preoccupato e, in conferenza stampa, si mostra sicuro di sè: “sono tranquillo, ho la fiducia del club e credo che ora ci aspettino delle buone cose. Ora arrivano un sacco di partite e avremo quattro mesi senza le nazionali“. Mourinho vuole regalare un sorriso a tutta la società: “penso che faremo bene contro il Norwich e otterremo un buon risultato. Il presidente lo merita, il consiglio lo merita, i tifosi e noi lo meritiamo. Sono contento e mi fido dei miei giocatori – ha poi aggiunto -. Non ho bisogno di chiedere al club di spendere soldi a gennaio: non arriverà nessun rinforzi. Siamo stati campioni quattro mesi fa, non dieci anni fa“.