Domenica 11 Dicembre

MotoGp, insulti per Lorenzo su twitter: “tre carriere per 9 Mondiali? Mi bastano i miei 5!” [FOTO]

LaPresse/Reuters

Il campione del mondo della Yamaha risponde piccato alle critiche ricevute via twitter: “vinco facile? Vieni tu a guidare la M1”

L’eco del Mondiale di MotoGp non accenna a fermarsi. I tifosi di Valentino Rossi non vogliono accettare l’idea che il loro idolo sia stato ‘preso in giro’ da Marquez e Lorenzo nella lotta al titolo mondiale. Così, dopo le chiamate anonime e le minacce subite da Marc sul suo cellulare, ecco adesso gli insulti recapitati via twitter al campione del mondo.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ma se il pilota della Honda ha deciso di ignorare il tutto, Lorenzo non ci sta e replica piccato alle critiche. Si parte con un’offesa in lingua inglese: “Jorge è un buono a nulla, un bambino piagnone” per poi passare allo spagnolo: “non hai vinto un solo titolo per meriti tuoi“. Jorge qui risponde: “certo, vado in moto solo ogni tanto, a piedi è difficile…“. A chi lo taccia di vincere facile “vinci facile, siamo capaci tutti” Jorge risponde: “Certo amico, il prossimo anno vinci tu sulla M1“. Poi botta e risposta sui mondiali vinti: “per arrivare a 9 mondiali hai bisogno di tre carriere“, lo spagnolo ribatte: “non voglio arrivarci, essere già a 5 mi sta bene“. Andando avanti però i messaggi diventano meno offensivi e Lorenzo si tranquillizza: “per favore il prossimo anno vai ancora così forte, non ti accontentare” e poi “riuscirai a difendere il titolo nel 2016?“, lui ribatte: “non so nemmeno che cosa farò domani..“. Ancora: “dove trovi così tanta velocità?“, “Nella mia M1“. Infine si chiude con la sportività: “hai vinto il Mondiale, ma sempre forza Valentino” Lorenzo risponde: “rispetto il tuo sostegno per un altro pilota, amico“. E anche dell’ironia: “manca solo che dicano che hai tagliato la linea del traguardo in fuorigioco”. Lo spagnolo conclude: “no, era rigore…ma shhhh“.