Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp, Vinales lo urla: “Valentino è il mio idolo”

LaPresse/EFE

Vinales non cambia idea, nonostante sia connazionale di Lorenzo e Marquez, è Valentino Rossi il suo idolo

Maverick Vinales ha disputato un’ottima stagione in Moto Gp, cassificandosi 12esimo con la sua Suzuki. Il pilota spagnolo, nonostante siano in molti ad essere interessati a lui però rimane fedele al suo team, che ha creduto in lui. “La Suzuki è stata la prima a puntare su di me, sono sempre stato un pilota fedele al mio team e quindi penso che se farà una buona moto sarà molto difficile che io vada via”, ha dichiarato Vinales ai microfoni di Sky Sport. Inevitabile un commento a quanto accaduto tra Rossi, Lorenzo e Marquez: “ho vissuto la situazione a metà -ha continuato il pilota spagnolo – : Valentino è il mio idolo, Marc e Jorge sono miei connazionali, quindi mi sono trovato un po’ in mezzo. Però penso che sia un peccato che Valentino sia dovuto partire dall’ultimo posto (a Valencia, ndr), sarebbe stato bello vedere una lotta tra Valentino e Jorge magari all’ultimo giro. Entrambi meritavano di vincere il campionato, secondo me Valentino ha fatto la miglior stagione della sua carriera… Valentino è il mio idolo, lo sanno tutti, mi dispiace che sia partito ultimo”.