Sabato 10 Dicembre

Moto Gp, Tito Rabat diviso tra Lorenzo e Valentino Rossi

LaPresse/EFE

Tito Rabat non vuole sbilanciarsi, Rossi rimane il suo idolo ma Lorenzo si è meritato il titolo

Tito Rabat esordirà nel 2016 nel campionato di Moto Gp, quindi, in particolar modo quest’anno, ha seguito con molta attenzione tutto il motomondiale e, in un’intervista a Mundo Deportivo ha detto la sua su quanto accaduto dal Gran Premio della Malesia in poi. “Certe cose non fanno bene allo sport, ma la verità la conoscono solo Marc e Valentino… Valentino Rossi è ancora il mio idolo d’infanzia. Jorge Lorenzo è giusto che sia il campione visto che è stato il primo a finire le qualifiche”, ha dichiarato il pilota. Sul futuro e sui test di Sepang del prossimo anno invece dice: “l’obiettivo è quello di raggiungere il 100% di questi nove giorni di test pre-stagionali e ogni volta che si va in pista cercare di migliorare… Sono stato fortunato perché le nuove norme dovrebbero ridurre le differenze”.