Lunedi 5 Dicembre

Moto GP, orgoglio Vale: non si presenta alla premiazione

LaPresse/EFE

Valentino Rossi ha deciso di non presentarsi alla serata di premiazione organizzata dalla FIM durante la quale avrebbe ricevuto la medaglia d’argento per il suo secondo posto al Mondiale

Un’alleanza, un comportamento antisportivo di Marc Marquez e Jorge Lorenzo sono stati fatali per Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia infatti ha visto sfumare il suo decimo mondiale a causa di un atteggiamento discutibile del 22enne di Cervera. Marquez già da Phillip Island ha fatto intuire di favorire Jorge Lorenzo. Poi a Sepang il “fattaccio”, costato caro a Valentino Rossi. Marquez è riuscito nel suo intento: Rossi è partito dall’ultima postazione a Valencia e nulla ha potuto per raggiungere Lorenzo e vincere il suo decimo titolo mondiale. Tanta amarezza e delusione per il “Dottore” dunque che, ieri sera, ha deciso di non presentarsi alla premiazione della FIM. Secondo quanto comunicato dalla Yamaha Rossi non si ha ritirato il suo premio perchè “non si sentiva bene”, ma se i motivi fossero altri, se Vale ha deciso di non presentarsi per protesta, beh, nessuno potrebbe dirgli nulla: ha fatto bene! A ritirare la medaglia d’argento per il secondo posto di Rossi è stato il direttore sportivo Yamaha Massimo Meregalli.