Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp, Marquez non ha dubbi: “il peggio è passato”

LaPresse/Reuters

Marc Marquez è sicuro: arriverà presto il giorno in cui lui e Valentino Rossi faranno pace

Marc Marquez è uno dei principali colpevoli della mancata vittoria di Valentino Rossi nella stagione 2015 terminata tre settimane fa con la vittoria di Jorge Lorenzo a Valencia. Il pilota della Honda, dopo le “accuse” di Rossi, secondo il quale Marquez stava palesemente aiutando Jorge Lorenzo, ha creato ancora più caos: a Sepang ha ostacolato in tutti i modi Rossi impedendogli di raggiungere il pilota maiorchino della Yamaha e di poter lottare con lui, finchè a causa di un contatto col pilota di Tavullia non è uscito fuori pista. Quel contatto è costato caro a Valentino che, a causa di una dura sanzione, a Valencia è partito dall’ultima postazione della griglia e nonostante l’incredibile rimonta non è riuscito ad andare oltre il quarto posto e a raggiungere quindi Lorenzo, scortato da Marquez. Il 22enne di Cervera ha dichiarato spesso di voler chiarire col collega Rossi e di avere la mano tesa pronta per far pace con lui. Adesso, in un’intervista ad As, dichiara di essere certo che le cose si sistemeranno prima del previsto: “il peggio ormai è passato, ora c’è Natale e dopo penserò al 2016“, ha detto Marquez. “La mia mano resta tesa fino a quando sarà necessario.Capisco la sua reazione, capisco che può pensare male, ma alla fine sa quello che vuol dire essere un pilota. Quando vorrà risolvere e tutto sarà un po’ passato, allora si vedrà“, ha concluso il pilota Honda.