Venerdi 9 Dicembre

Moto Gp, Marc Marquez a lavoro a Jerez

LaPresse/REUTERS

Mentre Jorge Lorenzo continua a chiacchierare, Marc Marquez si è già messo a lavoro per tornare in pista più forte di prima

Marc Marquez ha da poco terminato le sue tre giornate di test a Jerez. Il 22enne di Cervera ha lavorato per raccogliere dati per migliorare le prestazioni della sua moto con le nuove gomme Michelin per essere più competitivo che mai nella prossima stagione. “Oggi mi sono concentrato a lavorare con il software Magneti Marelli e soprattutto con il nuovo motore. È chiaro che abbiamo bisogno di una configurazione diversa tra il motore del 2015 e quello del 2016, dato che ha un carattere completamente diverso. Così abbiamo deciso di lavorare già nella versione del prossimo anno. È possibile che domani usciremo con il motore del 2015, ma ancora dobbiamo decidere. Abbiamo bisogno di molto tempo per studiare la nuova elettronica e questo allunga il tempo passato nel box; siamo ancora lontani dall’ottenere la migliore configurazione del software. Il motore dell’anno scorso era più aggressivo in alte rivoluzioni e ora abbiamo più potenza nelle basse. Comunque, non è ancora chiaro il modo migliore per conseguire la potenza, quindi dobbiamo trovare il miglior equilibrio. Oggi non abbiamo lavorato molto con i pneumatici e l’anteriore è ancora difficile da capire, ma sappiamo che Michelin sta lavorando duro su questo”, ha spiegato Marquez.