Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Lorenzo ammette: “mi hanno aiutato”

LaPresse/EFE/Andreu Dalmau

Jorge Lorenzo dichiara che Pedrosa e Marquez hanno avuto rispetto per lui e per far restare il titolo in Spagna

Jorge Lorenzo, a differenza di quanto dichiarato da Marc Marquez ammette che, secondo lui, i due piloti Honda lo hanno aiutato. “Ancora non riesco a crere a quello che ho fatto, ho eguagliato un grande come Rainey nelle moto o Senna in F1 con 3 Mondiali”, ha dichiarato Lorenzo al termine della gara.. Sul comportamento di Marquez e Pedrosa che non lo hanno attaccato, ma forse difeso, dice: “è stata una gara molto dura. Alla fine ho temuto di arrivare terzo e perdere il Mondiale perchè le Honda andavano veloci. Penso però che alla fine loro hanno avuto rispetto per me, anche per fare restare il Mondiale in Spagna. Non credo sarei riuscito a resistere con la gomma così distrutta. Loro sono spagnoli come me, sapevano quello che mi giocavo e senza il piccolo aiuto delle Honda Valentino poteva togliermi il campionato. Il titolo e’ mio, nostro, ma anche della Spagna“, aggiunge. “E’ stata una stagione molto dura, non ho mai mollato e ci ho sempre creduto. Non ci siamo mai arresi e abbiamo avuto anche la personalità nel non cadere nelle critiche“, ha concluso Lorenzo.