Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Livio Suppo rilascia nuove dichiarazioni su Rossi-Marquez

Livio Suppo in occasione della presentazione delle novità Honda torna a parlare del rapporto tra Marquez e Rossi

E’ passata ormai più di una settimana dal termine della stagione 2015 di Moto Gp, e nonostante il desiderio di Valentino Rossi di voler far svanire tutte le polemiche nate dalla gara di Sepang, altri personaggi a lui “vicini” continuano a parlarne, tra questi c’è il team principal della Honda, Livlio Suppo, che, a Milano per la presetnazione delle novità Honda dichiara: “Non lo so se Valentino stringerà la mano che gli ha teso Marc. E nemmeno se Marc continuerà a tendergliela. Posso dire che si è andati molto oltre l’accettabile. Vorrei che la gente tornasse a ragionare… A Valencia se Marc, Dani e Jorge avessero veramente voluto fare una combine si sarebbero sorpassati 300 volte e poi avrebbero fatto vincere chi volevano. Erano consapevoli che facendo come poi in effetti è andata sarebbero stati sommersi dalle accuse. Marc è rimasto sempre sereno perché ha la coscienza a posto – ha sottolineato il team principal. Anche se, aggiungo, non so come Valentino, dopo quel che è successo a Sepang, potesse aspettarsi un aiuto da lui”. Forse ha ormai perso le speranze di una riappacificazione Suppo che,  aveva dichiarato a “La Gazzetta dello Sport”: “ormai mi aspetto di tutto, ci manca solo che qualcuno sputi a Marc“.