Domenica 11 Dicembre

Moto Gp, il Dottor Costa sostiene Vale con delle bellissime parole

LaPresse

Il Dottor Claudio Marcello Costa dedica una “poesia” a Valentino Rossi

Il Dottor Claudio Marcello Costa, fondatore della Clinica Mobile, ha da sempre sostenuto Valentino Rossi, schierandosi dalla sua parte anche dopo l’episodio di Sepang. Adesso, dopo la delusione e l’amarezza del “Dottore” di Tavullia, che non è riuscito a conquistare il suo decimo titolo mondiale a causa del “biscottone” di Marquez e Lorenzo, Costa scrive delle bellissime parole per Rossi, quasi una poesia per supportare il pilota della Yamaha:

“Desideravo ardentemente che nell’ultima gara del mondiale, in Spagna, tornasse la mitologia, l’origine del senso: anche di un padre che combatte contro il figlio e di un figlio che lotta contro il padre per la conquista di un trono e del regno. Purtroppo, non è successo. Solo il padre ha onorato il Mito con una lotta epica, fatta di sorpassi da brivido. Pura emozione. Valentino è stato un grande. Lo conosco fin da bambino, ma la naturale giovinezza con cui ha vinto 9 titoli iridati è minore di quella con cui ha affrontato il mondiale di quest’anno. Perciò meritava il titolo: per la fantasia infinita con cui ha trattenuto nel suo animo la giovinezza. L’eterna giovinezza che non invecchia mai. Magica armonia che auguro a tutti e in particolare a quel mondo che ho sempre amato: il motociclismo”.