Mercoledi 7 Dicembre

Moto Gp, Iannone conferma di tifare per Vale: “farò la mia gara”

LaPresse/EFE

Andrea Iannone tifa per Valentino Rossi e lo conferma anche a Valencia, ma deve pensare a se stesso e a lottare per il quarto posto

Dopo queste settimane trafficate torna a parlare Andrea Iannone e lo fa direttamente da Valencia. Dopo le conferenze di Lorenzo, Rossi e Marquez, anche il pilota Ducati dice la sua ai microfoni di Sky, confermando di tifare per il “Dottore” di Tavullia: “da italiano credo che Vale abbia corso un campionato incredibile, a 36 anni credo che sia veramente difficile quello che lui sta facendo. Quindi gli auguro di poter ottenere quello che lui vuole e quello per cui ha lottato quest’anno”. Sulla gara di domenica di Rossi dice: “secondo me è difficile immaginare da adesso la gara di Vale che parte dal fondo, mi dispiace, vedremo cosa riuscirà a fare”. Non si poteva non parlare di quanto accaduto sul web in queste due settimane, e della richiesta dei tifosi di Vale e di tutti gli italiani appassionati di Moto Gp di aiutare il pilota di Tavullia a raggiungere Lorenzo in gara a Valencia: “Da tifoso e non conoscendo questo mondo cercherei di aiutare il mio pilota preferito e di convincere gli altri a dargli una mano, è giusto così. Però io sono pilota, corro per la Ducati, corro anche per me e sarà molto importante arrivare quarto in campionato. La gara sarà molto importante, proveremo a dare del nostro meglio”, ha dichiarato Iannone. Ma la testa rimane concentrata alla gara di domenica e all’importanza di raggiungere quel quarto posto tanto desiderato: “Domenica o la va o la spacca. Sappiamo che Dani è molto forte, ma anche io mi sento abbastanza in forma in questo momento. Sono convinto che anche qua possiamo essere competitivi“.