Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Galbusera: “Vale sapeva già come sarebbe andata”

Silvano Galbusera, capotecnico di Valentino Rossi, commenta la gara di oggi a Valencia e il comportamento di Marquez

Campionati per nazioni? Non penso proprio. Non c’e’ la minima idea di fare una cosa del genere. Si lavorera’ come quest’anno, con scambi di opinioni e sara’ una stagione buona come questa. Rossi sapeva gia’ ieri come sarebbe andata. Se qualcuno avesse avuto dei dubbi oggi ha avuto la certezza che avrebbe combattuto contro non uno ma due piloti. Senza la penalizzazione di Phillip Island Rossi avrebbe vinto il Mondiale“, queste le parole di Silvano Galbusera dopo il Gran Premio di Valencia. “Oggi si e’ aperto un gioco a squadre e non a singoli piloti – ha continuato – Spero che qualcuno, non so se la Honda o qualcun altro, possa dire che cosi’ non si puo’ gareggiare. Bisogna tornare al vecchio sistema di piloti contro piloti. Vale ha cercato di far capire a tutti quale sarebbe stata la situazione ma nessuno, dalla direzione di gara o altri, ha richiamato i piloti dicendo che qui si gioca onestamente, senza alcun gioco di squadra. Bastava riguardare la gara di Phillip Island. Marquez – ha concluso – oggi ha finito il lavoro che doveva fare, anche contro la stessa Honda“.