Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp, El Pais su Valentino Rossi: “sperava che i suoi nemici lo aiutassero”

LaPresse/Reuters

Per la stampa spagnola Valentino Rossi sperava di essere aiutato dai suoi nemici, ecco cosa scrive El Pais

La stampa spagnola commenta, con un velo di polemica, le parole di Valentino Rossi, le sue speranze vane. Il quotidiano spagnolo più diffuso, El Pais ha commentato così l’atteggiamento del “Dottore” Tavullia:  “la speranza del Dottore, ricorda molto un film di Humphrey Bogart, ‘I ruggenti anni Venti’: “Bogart, nel ruolo di George Gally, si rende conto che si puo’ sbarazzare del suo nemico, il gangster Eddie Bartlett, e spera che lo assassini un terzo, interessato anch’egli alla sparizione di Bartlett. ‘Se hai qualcosa da fare -dice Bogart- lascia che lo facciano gli altri’. E’ una gran frase -prosegue il quotidiano- applicabile al di la’ della malavita. La differenza e’ che i ‘terzi’ in cui sperava Rossi perche’ gli regalassero il Mondiale non erano i nemici di Lorenzo, erano i suoi stessi vicini. Ha tentato di influenzarli per tutta la stagione, con calcio a Marquez incluso. Ma temo che non abbia agito come ci si aspetta da una vecchia volpe. Nel momento della verita’, quando voleva che i suoi nemici gli facessero un favore delicato, questi hanno scelto di non mettersi in gioco. In ultima analisi, il motociclismo non e’ solo moto, ma la vita stessa“.