Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp, Danilo Petrucci: “il prossimo sarà un anno ricco di sorprese”

LaPresse/REUTERS

Danilo Petrucci fa il bilancio della stagione di Moto Gp da poco terminata ed è soddisfatto del traguardo raggiunto

Danilo Petrucci, a quasi due settimana dal termine della stagione 2015 di Moto Gp fa il bilancio di questo 2015 ricco di emozioni e soddisfazioni: “il bilancio della mia stagione in MotoGp? Credo che sia assolutamente positivo. A inizio stagione, mi ero dato l’obiettivo di arrivare sempre nei 15 e qualche volta nei 10. Alla fine, nei 10 sono arrivato in quasi tutte le gare, ho finito decimo al mondiale e ho perso di un punto il nono posto all’ultima gara. Ci tenevo, perché mi sarebbe piaciuto. Però il decimo posto va bene lo stesso. Siamo contenti“, ha dichiarato a Lapresse. Finita una stagione si pensa subito a quella successiva e il pilota ternano si sta già preparando: “c’è da vedere i valori in campo delle moto, delle gomme, dell’elettronica. L’anno prossimo cambierà molto. Se quest’anno l’obiettivo era finire nei primi 10, quello dell’anno prossimo è confermarlo: stare nei primi 10 stabilmente e far vedere che non è stato un caso quest’anno. Mi piacerebbe tanto. L’obiettivo dell’anno prossimo sarebbe tornare sul podio in una gara asciutta. Sarebbe il top del top”, ha affermato Petrucci. Infine una previsione per il prossimo anno: “Ci sarà Rossi l’anno prossimo in MotoGp? Sì. Comunque, secondo me, sarà un bell’anno perché sarà pieno di sorprese. Con i nuovi regolamenti non so quello che aspettarmi nemmeno io che ci sto dentro“, ha concluso il ternano.