Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, Andrea Iannone guarda al futuro

LaPresse/Reuters

Il pilota Ducati Andrea Iannone, dopo aver deciso di non operarsi alla spalla infortunata, pensa al futuro

Andrea Iannone sperava di poter lottare con Dani Pedrosa per il quarto posto nella stagione 2015 di Moto Gp terminata domenica scorsa con la vittoria a Valencia di Jorge Lorenzo. Una caduta dopo pochi giri però ha impedito al pilota Ducati di ricorrere il suo obiettivo, dovendosi accontentare dunque del quinto posto. Iannone adesso guarda al futuro e, dopo aver deciso di rinunciare all’operazione alla spalla infortunata nel maggio scorso durante i test del Mugello la sua attenzione si concentra sulla moto: “la moto è migliore. Pertanto è stato in grado di guidare più delicatamente rispetto al passato. A Barcellona, ​​abbiamo avuto grossi problemi con il grip al posteriore. Aveva difficoltà, perché ha cercato di spingere i pneumatici posteriori per migliorare il rotolamento. L’aderenza al posteriore è un fattore molto importante per lui. Ma la moto è nel complesso migliorata soprattutto nei cambi di direzione”, ha dichiarato il pilota di Vasto.