Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, Agostini: “qualche colpetto in pista c’è sempre stato”

LaPresse/Andrea D'Errico

Giacomo Agostini dichiara che tutti hanno avuto il loro Marc Marquez in pista, e che qualche colpetto in pista c’è sempre stato

Giacomo Agostini, ex pilota motociclistico, vincitore di 15 mondiali, torna a parlare delle polemiche nate nelle ultime settimane della stagione 2015. Agostini, dall’EICMA 2015, dichiara che tutti i piloti vogliono vincere e che anche lui ha avuto il suo Marc Marquez: “Tutti abbiamo avuto un nostro Marquez – ha detto all’ANSA – tutti quelli che corrono, corrono per vincere e il titolo di campione del mondo e’ solamente uno. Quindi tutti, anche nella mia epoca, facevamo di tutto per vincere. E’ normale che non ci sia una grande amicizia tra rivali sportivi“. E’ sorta dunque spontanea la domanda “il tuo Marquez era Mike Hailwood?” “Beh si abbastanza” ha risposto “Ago” che però non paragona il loro rapporto a quello tra Rossi e il 22enne di Cervera: “tra Rossi e Marquez forse e’ nato qualcosa che un giorno e’ esploso, ma credo che ormai siano tutti in vacanza. Mi auguro e spero che l’anno prossimo ci sia sempre lotta, agonismo, entusiasmo ma che alla fine si rispettino“. Per Agostini insomma “qualche colpetto in pista c’e’ sempre stato“.